Massaggio tantra per il benessere sessuale

come leccare la vagina
Il cunnilingus piace alle donne, fatelo bene!
07/27/2020
massaggio tantra lingam
Massaggio lingam per risvegliare il desiderio maschile
10/02/2020
massaggoi tantra per donne e coppie

Il massaggio tantra è un’antica pratica indiana utilizzata per approfondire la propria conoscenza sessuale e per liberarsi dai problemi legati alla sessualità. È un’esperienza sensoriale durante la quale il massaggiatore tantrico dona il suo amore e la sua energia alla persona che riceve il massaggio.

È una pratica che migliora la sessualità, per questo motivo viene consigliato alle coppie che non riescono più ad ascoltarsi ed avere un rapporto profondo.

In cosa consiste il massaggio tantrico

Tantra è una parola di origine sanscrita e significa telaio, ordito, con accezioni di significato quali rituale, essenza, trama, dottrina, tecnica, principio. La tecnica tantrica si afferma fra il VI e VII secolo d.C in Oriente.
L’obiettivo è quello di portare a uno stato di benessere, unione e liberazione attraverso tocchi sensuali che stimolano la propria conoscenza interiore e quella dell’altra persona.

Il tantra viene praticato per ritrovare l’armonia e per sviluppare una reciproca consapevolezza attraverso il rilassamento e l’eccitazione dei sensi.

Nella pratica il massaggio tantra è un rituale basato su tocchi lievi e circolari per stimolare determinati punti energetici del nostro corpo. È un modo per mettere in connessione la nostra mente con il quarto Chakra, ovvero quello che apre il cuore.

Tutto si basa su un’esperienza sensoriale che entra in contatto con la nostra anima. Ecco perché, sia chi effettua sia chi riceve il massaggio tantrico, sentirà le proprie energie liberarsi, arrivando a uno stato di equilibrio tra mente, corpo e anima.

Massaggio tantra come si fa

Come anticipato, il massaggio tantra è una vera e propria esperienza sensoriale dove c’è un contatto fisico costante tra il massaggiatore e il ricevente. I movimenti delle dita seguono, sul corpo di chi riceve il massaggio, un flusso armonioso e lieve. Pian piano i due corpi si uniscono insieme al costante e intenso respiro.

Non ci sono regole precise su come fare massaggio tantra, però il rituale segue tre fasi:

La prima fase è quella della meditazione praticando esercizi di respirazione mentre si ascolta musica rilassante indiana. L’ambiente è intimo, caldo e accogliente grazie a luci soffuse, incensi e candele profumate che risvegliano i sensi. Si deve creare un’atmosfera di pace.
La seconda fase è focalizzata sui tocchi lenti, lievi, dolci e circolari dalla testa ai piedi. Questi tocchi sui canali dell’energia vitale seguono le Nadi e i Chakra per riuscire a toccare in modo corretto. Si usa un olio essenziale tiepido e delicato,
– L’ultima fase è quella del rilassamento. Dopo il massaggio si beve una tisana calda ascoltando ancora musica di sottofondo o chiacchierando dell’esperienza appena vissuta con il massaggiatore tantrico. Qualcuno preferisce restare in meditazione.

Mentre si effettua il massaggio sensuale, bisogna prestare attenzione ai segnali di piacere e alle reazioni di chi riceve il massaggio. Non è obbligatorio stimolare i genitali per raggiungere l’orgasmo, ma vanno stimolati perché non solo è piacevole, ma rafforza l’intimità della coppia.

Per fare un massaggio tantrico ci si può rivolgere a un massaggiatore esperto, oppure farlo in coppia con il proprio partner. Naturalmente è necessario documentarsi prima con video massaggio tantra oppure leggendo dei libri: Guida al massaggio tantrico; Il massaggio tantra di Rajiv Haurasia; Tantra per due di Zadra. Questi sono solo alcuni titoli, ma di letture sul tantra ce ne sono tante.

In realtà c’è la possibilità di seguire un corso massaggio tantra alla My Tantra Academy, scuola che si occupa dello studio e della pratica delle discipline tantriche.

Tecniche massaggio tantra

Le tecniche di massaggio tantra sono manuali, interessano tutto il corpo e devono stimolare lo stato meditativo di pace interiore. Con carezze e tocchi leggeri si stimolano le zone sensibili in corrispondenza dei punti energetici, per donare un senso di abbandono totale a chi riceve il massaggio.

Il Kundalini (serpente) è la principale tecnica massaggio tantra e serve a risvegliare l’energia primordiale che parte dai genitali, dove si trova il primo Chakra, e arriva fino al settimo Chakra (la sommità della testa). La persona che riceve il massaggio Kundalini, riesce a svuotare la mente e a rilassare il corpo, trovandosi così in uno stato di benessere psicofisico.

Con il Kundalini viene massaggiata profondamente la colonna vertebrale fin a che tutti i Chakra non saranno liberati. Inoltre questa tecnica, è influenzata dallo yoga e dalla medicina ayurveda che, tra le tante cose, aiutano anche a risvegliare le sensazioni legate all’energia sessuale.

Altre tecniche sono il massaggio lingam per l’uomo e il massaggio yoni per la donna. Questi massaggi si concentrano principalmente sulle zone genitali di chi riceve il massaggio.

Perché fare un massaggio erotico tantrico

Il tantra va fatto, non solo perché può diventare un massaggio eccitante per la coppia, ma perché aiuta a liberare sè stessi da ogni stress, blocco sessuale, tensione, trauma, preoccupazione, ansia.

Aiuta nella crescita personale dell’intimità e della sessualità. Migliora non solo la sfera affettiva ma anche quella psico-fisica.

Chi riceve il massaggio sente nel mentre un forte desiderio sessuale, ma attenzione. Non consideriamo il tantra solo come un massaggio erotico, perché esso è principalmente un massaggio sensuale che promuove i sensi e la loro massima percezione.

Massaggio tantrico di coppia

Le coppie che desiderano aumentare la reciproca conoscenza e armonia, dovrebbero cimentarsi nel tantra. Alcuni lo descrivono come un rituale spirituale in grado di mettere in connessione i reciproci desideri e le emozioni delle due persone coinvolte.

Il massaggio tantrico è di tipo esperienziale e privilegia i sentimenti, in questo modo la coppia può scoprire un modo più appagante per stare insieme. L’obiettivo non è fare un massaggio orgasmo, ma essere una soluzione per la coppia che sta avendo dei problemi.

Quando si fa un massaggio tantrico di coppia si lavora molto sulle affinità della coppia, sul potenziamento delle sensazioni, dei desideri e del piacere. Può essere fatto da massaggiatori esperti oppure imparare le tecniche anche con un video massaggio tantra e metterle in pratica con il proprio partner o la propria partner.

Grazie al tantra si possono risolvere anche problemi sessuali come impotenza e/o eiaculazione precoce per l’uomo, carenza del desiderio per la donna.

Cosa ho provato durante un massaggio erotico

Ho sperimentato il massaggio tantrico e devo dire che è stata un bella sensazione, stimolante è dir poco. Ti senti totalmente rilassato e lo stato meditativo aiuta a non pensare a tutto ciò che provoca stress. Va provato e ve lo consiglio.

Affidarsi a mani esperte, non solo aiuta a far crescere il desiderio sessuale, ma fa capire anche quali sono i punti del proprio corpo più sensibili al tocco e che se stimolati eccitano in modo indescrivibile.

Tu lo faresti un massaggio tantrico? Scrivilo nei commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.