Incontriamoci su OnlyFans!

come sedurre uomo
Piccole regole su come sedurre un uomo
12/15/2020
come fare una fellatio
Fellatio: il sesso orale che fa impazzire gli uomini
01/26/2021

Sono da poco iscritto su OnlyFans, il nuovo social network che permette ad artisti di vario genere, creator, influencer, celebrity, performer, personal trainer, gigolò, escort, etc. etc., di continuare a lavorare in modalità smart-working.

Molti lavori, compreso il mio, risentono della pandemia. Amo il mio lavoro di Gigolò e chi mi conosce sa che lo faccio con passione e dedizione. Stare fermi, senza poter fare nulla, inizia a diventare faticoso. Ho dovuto reinventarmi in qualche modo.

Se non possiamo avere un contatto fisico che almeno ci sia un costante contatto virtuale.

Che cos’è OnlyFans

Parliamo di un sito di contenuti a pagamento lanciato nel 2016 da Tim Stokely. Inizialmente era una piattaforma di intrattenimento per adulti, dove stripper e pornostar, pubblicavano contenuti hot senza rivolgersi necessariamente alle proprie agenzie.

Durante il primo lockdown la destinazione d’uso di OnlyFans è un po’ cambiata. Da quando la celebrità Cardi B ha lanciato il suo ultimo singolo sul nuovo social network, pubblicizzando in questo modo il sito stesso, altri artisti come lei si sono iscritti.

Al fianco delle celebrity su OnlyFans, si trovano anche pittori e illustratori che pubblicano le proprie opere, oppure ballerini e cantanti, che pubblicano video delle proprie performance.

E su OnlyFans trovate anche me! Grazie a questa piattaforma, anche se in modalità differente, riesco ad “incontrare” le mie clienti.

Oggi sono 85 milioni gli utenti iscritti ad OnlyFans, più di 1 milione sono, invece, i Creators.

La differenza con gli altri social network

Nonostante il suo esordio spinto, sia il Times che il giornale economico Bloomberg, oggi, apprezzano il social network considerandolo una piattaforma media di grande successo, che permette ai vari creator digitali di continuare a lavorare e guadagnare in totale sicurezza.

I social network più noti, Instagram e Facebook, hanno molte restrizioni sulla pubblicazione dei contenuti e quelli che riguardano i nudi spesso sono banditi con il rischio che il proprio account venga chiuso.

OnlyFans non ha una politica restrittiva sui contenuti, quindi si può pubblicare di tutto, anche foto/video di corpi nudi.

A chi desidera pubblicizzare il proprio profilo OnlyFans, consiglio di farlo tramite Twitter, anch’esso contraddistinto dalle pochissime restrizioni sui contenuti per adulti.

Come funziona il nuovo social network

I creatori di contenuti di OnlyFans possono caricare sul server qualsiasi tipologia di foto e/o video che li riguarda personalmente o che riguarda la propria attività. Chi desidera vedere questi contenuti deve sottoscrivere un abbonamento mensile, diventando così un fan.

L’abbonamento va sottoscritto per ogni profilo che si intende seguire.

I Creators di OnlyFans hanno un profilo privato, i contenuti pubblicati possono essere visti solo dai fan che pagano. 

I fans che fanno richiesta di ricevere contenuti in privato o di accedere alla livecam con il creator che seguono, devono pagare l’extra. Questa modalità è il pay-per-view (PPV): paghi e vedi.

Esistono abbonamenti mensili, trimestrali, semestrali o annuali.

I vantaggi che abbiamo come Creators di OnlyFans. 

OnlyFans permette di mantenere attiva la propria attività in periodo Covid ed anche di guadagnare. Come titolare della pagina stabiliamo il prezzo da pagare, mentre il sito concede ai fan l’accesso al nostro profilo, non a tutta la piattaforma.

Come Creators guadagniamo mensilmente l’80% su ogni fan, mentre OnlyFans prende il 20%. Più sono i fans più è alto il guadagno.

Non considerateci evasori fiscali: paghiamo regolarmente le tasse anche su questa tipologia di guadagno.

Perché OnlyFans può esser utile per un gigolò

Ho deciso di diventare un Creator di OnlyFans per dare seguito al mio lavoro e per poter stare in contatto con le mie affezionate clienti, le mie donne. Causa pandemia non ho ancora la possibilità di incontrarle di persona e così svolgo il lavoro di Gigolò da smart-worker, un’esperienza diversa ma comunque stimolante.

Avevo necessità di una soluzione. OnlyFans si è posto perfettamente come soluzione al problema del non potersi incontrare di persona. Su questa piattaforma pubblico contenuti che mi riguardano, che mostrano me stesso e il mio corpo. Le mie clienti, oggi, possono “incontrarmi” virtualmente e vedermi finalmente!

Inoltre da Gigolò etero, nonostante la grande richiesta, non ho mai incontrato uomini omosessuali. Con OnlyFans posso dare l’occasione a questi uomini, che lo desiderano, di guardare le mie foto e video, sottoscrivendo un abbonamento.

Attenzione a cosa pubblicate!

Una raccomandazione che sento di fare a tutti i miei colleghi e non, è quella di prestare attenzione prima di inviare immagini e/o video erotici, cerchiamo di non essere vittime del sexting e cerchiamo anche di non avere una caduta di stile. Un piccolo errore farà diventare virale le nostre immagini spinte.

Non sai cosa significa sexting? Ne ho parlato in cui racconto come fare sexting in sicurezza.

Personalmente i contenuti sexy li invio, su richiesta, in chat privata, solo se sono sicuro dell’utente che ne ha fatto richiesta. La sicurezza viene data dal codice identificativo della persona che ha sottoscritto l’abbonamento al canale OnlyFans.

E vi garantisco che il sito è sicuro, certo non possiamo controllare chi fa gli screenshot, ma possiamo scegliere a chi inviare i nostri contenuti.

Vi aspetto su OnlyFans

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.