Sesso in menopausa: cosa cambia

sesso 60 anni
Sesso a 60 anni: la seconda giovinezza dei senior!
03/04/2021
eiuaculazione femminile
Squirting: il piacere nascosto delle donne
03/24/2021
sesso menopausa

Il sesso in menopausa divide le donne in due mondi. Ci sono donne che continuano ad avere un’intensa e soddisfacente attività sessuale e donne che scelgono l’astinenza per diversi motivi.

Durante la menopausa, nonostante i cambiamenti emozionali e fisici, il sesso può essere molto meglio di quando lo fai in gioventù. Anche se gli scombussolamenti ormonali interferiscono con la sessualità in menopausa, non devono determinare la fine dei rapporti sessuali.

Scopriamo cosa accade alle donne quando entrano in menopausa, decorso fisiologico naturale.

I cambiamenti dovuti alla menopausa

La menopausa è il periodo in cui l’attività ovarica smette di funzionare, non si producono più ormoni estrogeni e progestinici, il ciclo mestruale scompare. In questa fase il cambiamento ormonale della donna si riflette sul corpo, sulla qualità della vita e sulla sessualità.

Gli estrogeni sono rilevanti per il benessere femminile, insieme agli androgeni determinano, prima di ogni cosa, il desiderio sessuale e un adeguato trofismo dei tessuti genito-urinari.

Ogni donna, come sappiamo, affronta il periodo della menopausa in modo differente, ma nella maggior parte la carenza estrogenica causa disturbi dell’umore e del sonno, dolore e secchezza vaginale avvertita durante il sesso.

In più c’è da dire che molte donne non accettano il nuovo corpo e non si sentono più desiderabili, soprattutto a letto.

Tutto questo compromette il rapporto intimo con il proprio compagno. Le coppie devono imparare ad affrontare con serenità questo cambiamento e sfruttarlo per scoprire una nuova e piacevole intimità.

Sintomi più ricorrenti durante la menopausa

La premenopausa, ovvero il passaggio dalla vita fertile alla menopausa è caratterizzato dalla sindrome climaterica che si manifesta con:

  • vampate di calore
  • variazione dell’umore
  • sudorazione notturna
  • secchezza vaginale

Superata la prima fase di transizione, altri sintomi ricorrenti sono:

  • calo del desiderio sessuale femminile (dovuto alla riduzione dei livelli di testosterone, ormone prodotto dalla naturale attività delle ovaie e delle ghiandole surrenali)
  • dolore durante la penetrazione (dispareunia)
  • inabilità orgasmica

La mancanza di desiderio non permette alla vagina di lubrificarsi e quindi ad essere pronta per un rapporto sessuale. Di conseguenza la donna accusa dolore ed irritazione.

A queste condizioni è comprensibile che tu non abbia più piacere a fare sesso con il tuo compagno.Con il tempo eviti del tutto il sesso menopausa perché non sopporti il dolore.

In menopausa l’elasticità della vulva si riduce e i tempi di lubrificazione sono lunghi. Avere una vita sessuale attiva, però, può aiutarti a mantenere un buon livello di tonicità del pavimento pelvico e dell’estensibilità delle pareti vaginali.

Più sei eccitata più aumenta il flusso sanguigno all’interno delle pareti. In questo modo aumenta la secrezione di liquido vaginale e scompare il dolore durante la penetrazione.

Quindi non fermarti, fai spesso l’amore anche se l’orgasmo in menopausa è breve e meno intenso. L’importante è provare piacere durante il sesso.

Menopausa e sesso

Il dolore nel rapporto sessuale, la scarsa autostima e la mancanza di piacere sono solo alcuni tra i fattori che possono cambiare la sessualità in menopausa.

Durante la menopausa ti vedi invecchiata di colpo, questo riduce la libido e non fai nulla per affrontare il cambiamento perché non ti piaci. La via più semplice per te è l’astinenza sessuale, ma sappi che non fare l’amore in menopausa compromette il tuo benessere.

Il mio consiglio, anche se non sono una donna, ma col tempo ho imparato a conoscervi a fondo, è quello di vivere la menopausa come un normale periodo della vita e di affrontarlo insieme al proprio compagno, nonostante gli sbalzi d’umore, le vampate e un fisico nel quale non ti riconosci più.

Accettare quei piccoli difetti è il modo per sentirti ancora una donna femminile, felice e desiderabile. Perché una donna che si piace, piace anche al proprio compagno.

Condividi paure e preoccupazioni, sensazioni ed emozioni, bisogni ed aspettative con il tuo partner. Insieme a lui puoi scoprire una nuova sessualità, perché la comunicazione è la chiave di tutto, soprattutto se desideri avere rapporti sessuali menopausa.

L’intimità sessuale da adulti non deve mancare perché il legame che si instaura durante questa fase rafforza la vita di coppia e la sessualità.

Il sesso in menopausa è piacevole, fa bene alla tua salute fisica e mentale e fa bene alla coppia. Una vita sessuale soddisfacente durante la menopausa ha, infatti, i seguenti benefici:

  • migliora la qualità del sonno
  • riduce l’atrofia muscolare
  • diminuisce il livello di stress e di stanchezza
  • mantiene il fisico tonico
  • giova ogni rapporto di coppia.

Come avere un sesso menopausa appagante

Può succedere che, nonostante una costante attività sessuale, tu abbia una scarsa lubrificazione vagina. Il rimedio è usare un gel lubrificante che aiuta la penetrazione del pene e dona sollievo immediato alla secchezza vaginale.

Gli esercizi di Kegel, praticati quotidianamente, aiutano a restituire elasticità e tonicità al muscolo perineale. Questi esercizi aumentano anche la sensibilità vaginale, il piacere sessuale e contrastano i disturbi urinari della menopausa.

Altre volte lubrificanti ed esercizi non bastano per vivere meglio la vita sessuale in menopausa. Lo stress e gli sbalzi d’umore prevaricano su tutto. Il consiglio è quello di rivolgersi ad uno specialista per avere un supporto sia psicologico che farmacologico. Oppure confrontati con la tua ginecologa.

Chiedere un aiuto esterno quando non riesci a parlare con il tuo partner porta giovamento al rapporto di coppia.

Come migliorare il sesso in menopausa

Il sesso in età adulta è molto appagante ed anche in menopausa si gode. Sicuramente il tuo corpo cambia ma è anche vero che hai una consapevolezza maggiore del piacere, sai cosa ti piace fare durante il sesso, sei senza freni.

Devi solo trovare l’intesa sessuale tra i tuoi cambiamenti e il tuo partner.

Per un buon orgasmo in menopausa ricordati di:

  • avere rapporti sessuali frequenti
  • non tralasciare i preliminari durante il sesso in menopausa
  • creare la giusta atmosfera e stimolare il tuo partner
  • seguire una dieta sana e fare attività fisica per migliorare il tuo corpo, la mente, per essere più vitale e desiderabile.

Per raggiungere il massimo del piacere devi dare spazio ai preliminari. I tuoi genitali hanno bisogno di più tempo per prepararsi alla penetrazione. Gioca con il tuo partner, fai un massaggio erotico, esplorate il corpo a vicenda.

Leggi l’approfondimento massaggi di coppia

Non dimenticare che durante la menopausa puoi vivere il sesso in totale libertà, lasciati trasportare dalle emozioni di coppia e goditi il momento.

Per tante donne la vita sessuale migliora proprio in età adulta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.