Come diventare gigolo?

gigolò
Gigolò, la storia di una professione affascinante
12/22/2017
prezzi accompagnatore per donne
Costo di un gigolò, qual è il prezzo giusto?
01/18/2018

This post is also available in: English (Inglese)

Sta per uscire il mio libro “Come diventare Gigolo”

Lasciami la tua email, sarai il primo ad essere informato!

* indicates required


Please select all the ways you would like to hear from Igor Gigolo:

You can unsubscribe at any time by clicking the link in the footer of our emails. For information about our privacy practices, please visit our website.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp’s privacy practices here.


 


Primi passi per avvicinarsi al mondo dell’accompagnatore per donne

Sono tanti gli uomini che mi contattano per avere consigli su come diventare accompagnatore per donne professionista, su come iniziare questo percorso che cambia la vita in meglio. E non si tratta solo di un fattore economico.

La vita ti cambia dal punto di vista emozionale.
Si parlo di emozioni perché incontrare tante donne diverse una dall’altra, regala a un Gigolò, ogni volta, sensazioni ed emozioni differenti che restano nel tempo.

Come un Gigolò gestisce le emozioni

Ogni persona vive le emozioni in un modo.
Un Gigolò le vive ogni volta nella loro totalità ed intensità, perché non è detto che incontrerà di nuovo la donna con la quale sta condividendo quegli attimi emozionanti.
Bisogna educarsi alle emozioni, soprattutto se si pensa di avere un carattere un po’ distaccato.
Imparare ad emozionarsi è difficile ma ( contrariamente a quanto si pensa ) ci si può “allenare” e fare pratica anche in questo.

Pensi di essere un po’ impacciato nella gestione delle tue emozioni?
Bene, allora ho qualcosa per te!

Ho raccolto, in un manuale di oltre 100 pagine, tutte le tecniche ed informazioni sull’argomento ed è soprattutto arricchito da tantissimi “segreti del mestiere”

“Come diventare Gigolò” raccoglie, in formato digitale, un metodo preciso per sconvolgere completamente il modo di approcciare le donne!

Chi è l’accompagnatore per donne?

Un Gigolò o accompagnatore per donne di sicuro non è un prostituto, ma un uomo elegante, gentile, affabile, con tanto savoir faire, un amatore delle donne.
Parliamo di un gentleman dedito alle donne, che le coccola e le ascolta sempre.

Il Gigolo è un equilibrista, un funambolo, la corda che lo regge è lo stile. Una delle mie regole fondamentali ( A cui ho dedicato un intero capitolo in “Come diventare Gigolò” ) è inseguire e fare proprio uno stile.

Il gigolo non vende una prestazione.
Il gigolo è un’esperienza che “travolge le emozioni” del partner (altrove definita boyfriend experience)

Ti senti una persona predisposta a questa professione ma non sai quale deve essere quel quid in più per iniziare?

Senti che la donna può essere il fulcro dei tuoi pensieri e che riesci a dedicarle parte del tuo tempo, ma ti stai ancora chiedendo come faccio a fare il Gigolò?

Da dove inizio?

Ho preparato, appositamente per te, in un manuale di oltre 100 pagine, tutte le tecniche ed informazioni sull’argomento ed è soprattutto arricchito da tantissimi “segreti del mestiere”

“Come diventare Gigolò” per la prima volta racconta nel dettaglio:

  • Cosa vuol dire essere Gigolò
  • Quali sono i benefici (non solo economici) di questo mestiere
  • Come è la vita di un Gigolò e come cambia rispetto al “prima”
  • Come farsi conoscere

Quando ho iniziato “il mestiere più bello del mondo” non è stato facile.
Senza una guida, senza informazioni, senza conoscere le tecniche e soprattutto senza preziosi consigli, ho affrontato parecchi momenti negativi che potevano farmi desistere.
Se avessi avuto la possibilità di leggere un “libretto di istruzioni” per questo mestiere sarebbe stato tutto più semplice.
Ecco perché oggi, per chi DESIDERA migliorare la propria situazione, questo MANUALE rappresenta un’opportunità unica ed imperdibile.

Non perdere altro tempo.

Se veramente sei motivato ad approcciarti a questo lavoro e, credimi, cambiare definitivamente la tua vita in meglio, acquista ora il mio libro ‘’Come diventare Gigolò’’ cliccando qui.

 

1 Comment

  1. Cinzia ha detto:

    Questo articolo si basa soprattutto sul lato “tecnico” del lavoro di un gigolò.
    Vorrei aggiungere un mio punto di vista sulle “competenze” che deve avere o sviluppare un uomo che vuole fare il gigolò.
    Sono una persona che ama definire i concetti in un modo chiaro… e secondo me si dovrebbe fare una distinzione tra: callboy, escort, gigolò… Un po’ di tempo fa, quando mi sono messa alla ricerca dell’uomo adatto che poteva diventare il mio gigolò leggevo molto a riguardo, per chiarirmi le idee e per capire come funzionava “il mercato”… e ho notato che è molto molto difficile capire chi parla di che cosa perché i concetti non sono molto chiari. Capivo velocemente che neanche io sapevo bene qual era la distinzione tra un gigolò, un accompagnatore, un callboy… (A ciò si aggiungono i vari pregiudizi e i falsi miti…) Ma sapevo bene che cosa cercavo e ora ho trovato una spiegazione: Dal mio punto di vista un gigolò non mi vende il suo corpo… ma vende il suo tempo, sa creare emozioni, dei momenti fantastici, ha una particolare empatia. Forse il concetto più vicino è quello dell’accompagnatore che appunto “accompagna”… in diverse situazioni… durante una bella serata, ad un evento o a volte forse anche durante un momento difficile… È come un compagno, ma senza tutti i lati negativi della coppia… Una delle tante cose che offre che fanno parte delle emozioni può essere il sesso, ma il sesso non è mai stato e non sarà mai il centro del servizio (quello forse sarebbe il lavoro del marchettaro, del callboy o di un escort). Allora, che cos’è per me un gigolò? Può sembrare un po’ strano, forse assurdo, ma quando ho cercato il “mio” gigolò, la cosa più importante era l’affidabilità. Lo spiego meglio. Io personalmente associo la parola “gigolò” all’eleganza, ma quella vera… Quando penso al mio gigolò, penso ad un galantuomo, un vero uomo, che sa come deve trattare una donna. Quando penso al mio gigolò penso ad una persona che è galante, educata, che sa comportarsi bene in ogni situazione, sa vestirsi bene, è una persona con un fascino particolare. Con lui voglio sentirmi sicura, cercavo uno che è qui quando ne ho bisogno, con cui posso parlare quando ho un problema, che è qui quando vorrei uscire con un uomo, che è discreto, puntuale, che mi ascolta, con cui posso parlare di tutto e posso essere me stessa. Ecco, quella è la cosa più importante: Che è qui quando ne ho bisogno e che mi posso fidare al 100 per cento… sempre. Molte donne single lo conosceranno: Devi andare ad un evento ma non sai con chi… Ti senti sola e vorresti avere compagnia, ma non hai idea chi potresti chiamare. Mi stressava l’idea di dover cercare uomini in modo naturale con un’alta probabilità di non trovare quello che cercavo davvero.
    Allora, per me il lato più importante è l’affidabilità… ma secondo me ci sono tante altre cose (fondamentali) che mi hanno fatto scegliere Igor e che ci sono da imparare, se non sono innate: ad esempio come ascoltare, come analizzare, comprendere una persona.. c’è poco tempo in un incontro, e un vero gigolo deve avere queste competenze.. si potrebbero chiamare sensibilità, empatia, intelligenza emotiva. A livello inconscio un gigolò deve capire la donna, deve capire bene che cosa vuole (davvero), deve capire in poco tempo come renderla felice, come farla stare bene. Quando dopo un po’ di tempo si stabilisce una sorte di “relazione speciale” tra cliente e gigolò sarà un po’ più facile capire l’altra persona, ma è il primo incontro a decidere su un’eventuale secondo, terzo, quarto,… incontro. Un gigolò sicuramente deve anche avere un bell’aspetto. Ma soprattutto deve essere bello dentro.
    Igor ha tutto questo….. e molto di più <3 … Per questo l'ho scelto e dopo o durante il primo incontro ho capito che era diventato il mio gigolò.